Proposte di investimento immobiliare e di attività commerciali a New York
Appartamenti Commerciale attività Commerciale vendita Commerciale Locazione Ville Ricerca Contatti

 


 

Archivio news

 




2013-02-20 - Sembra al momento in fase di esaurimento il trend che aveva portato il cambio euro/dollaro a superare quota 1,36. Dopo una decina di giornate di lenta flessione per l’Euro, il cambio oscilla al momento attorno a quota 1,33. Va fatto rilevare come gli Stati Uniti abbiano da alcuni mesi dati macroeconomici molto migliori dell’Europa e dei principali paesi ad economia industrializzata. Inoltre il Giappone sta adottando, con il nuovo governo, politiche tese ad una svalutazione dello Yen. Politiche analoghe sono adottate in Europa dal Regno Unito ed hanno portato ad un rapido arretramento della sterlina. In questo scenario complessivo non è da escludersi una ripresa delle quotazioni del dollaro. L’unico freno a questo tendenza potrebbe derivare da ulteriori decisioni di politica monetraria da parte degli Stati Uniti, che dalla sottovalutazione del dollaro hanno tratto importanti vantaggi per la loro economia negli ultimi anni.


  An idea by iDeas Torna su